Luciano Prandini

(Presidente)
luciano prandini presidente rossopietra

Nato a Concordia sulla Secchia (Mo) nel 1944, vive e opera a Castelfranco Emilia.

Dopo un'esperienza trentennale di dirigente sindacale e politico, si dedica all'attività di libero professionista nel campo dell'educazione ambientale e come disegnatore satirico-umoristico, e alla Scrittura in genere.

Ha pubblicato:

  • poesiaArmonia di Conflitti (Tracce, 1988), Acque Occidentali (NCE, 1992), Il sommesso viaggiatore (Incontri Editrice, 2008), Fule't (folletti) (Ed. ROSSOPIETRA, 2012); e, con Mojgan Heidari, due antologie di poeti persiani contemporanei: Fino alle soglie del delta (Toschi,1989) e Crediamo all'inizio della stagione fredda(Cometti, 2006).
  • poesia visivaNel rombo del silenzio, Lassù nell'alto Appennino, La mia Costa Rica, La fabbrica della tradizione, Universo Uomo (audiovisivi)
  • narrativa: Rosso di sera, romanzo (Incontri Editrice, 2009)
  • ragazziNel paese di qui qua, filastrocche (Libreria del Corso, 2006), Il paese di traverso (filastrocche musicate da Cristina Ganzerla, Edizioni Wicky Music, 2011), La luna innamorata, filastrocche, (Ed. ROSSOPIETRA, Seconda edizione 2013)
  • teatroAcque occidentali (1991), Juke box all'idrogeno (2000).
  • satiraPOETRISUS (Ed. ROSSOPIETRA, 2010), SVACCABOLARIO (Ed. ROSSOPIETRA, 2012).

Ha diretto l'inserto satirico "La gazza ladra" per La Gazzetta di Modena.

E' comparso su varie riviste con poesie, recensioni e saggi critici.

E' attualmente presidente del CIRCOLO LETTERARIO ROSSOPIETRA e della CASA EDITRICE ROSSOPIETRA.