Cadenze d’inganno

Laila Baraldi

cadenze d'inganno

Un trasloco darà inizio al viaggio della protagonista/voce narrante. Un viaggio dentro la storia della sua famiglia, inseguendo il filo sottile della vita. Alcuni oggetti che incontrerà (libri, fotografie, abiti) le parleranno, carichi di emozioni e di storie sospese (con l'abito della nonna ha un dialogo speciale); intraprenderà ricerche d'archivio sulla sorella, che non ha mai conosciuto e di cui porta il nome; ripercorrerà, in treno, il percorso del padre deportato in Polonia dopo l'otto settembre 1943.

Punto di partenza e punto di arrivo è la vecchia casa, reale e magica al tempo stesso: reale in quanto rappresenta il luogo dell'infanzia, situato lungo confini secolari; magica perché, nonostante sia stata abbattuta, la sua presenza e i suoi richiami diventano sempre più forti. Fino al punto da doverci tornare, decenni dopo, per dare un senso al viaggio intrapreso. Per riprendere in mano i fili della propria storia, tessuti al ritmo di cadenze d'inganno. (Laila Baraldi)

Autore: Laila Baraldi- Titolo: Cadenze d'inganno - Tipologia: Romanzo- Anno: 2014 -Numero di pagine: 140

ISBN: 978-88-908729-6-9 - Prezzo: €. 12,00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *